Potrai valutare prestazioni e infrastruttura di rete oltre il firewall, dal punto di origine a quello di destinazione e in tutti i passaggi intermedi.

NetPath Diagram

L’essenza stessa della rete si basa sulla capacità di fornire servizi agli utenti in modo continuo e affidabile. Indipendentemente dal fatto che le applicazioni siano ospitate internamente o sul cloud, conoscere i percorsi di rete critici per garantire questi servizi è essenziale per poterli offrire ai clienti quando ne hanno bisogno. La funzione NetPath™ utilizza sonde avanzate per rilevare il percorso di rete dal server di origine al servizio di destinazione, anche quando non è possibile farlo tramite traceroute. In questo modo si ottiene notevole visibilità sui percorsi di rete critici, indipendentemente dalla posizione: in locale o in remoto oppure in un ambiente IT ibrido. Con NetPath è possibile risolvere rapidamente i problemi relativi agli hotspot all’interno della catena di fornitura.

Caratteristiche

  • Monitoraggio e cronologia 24/7: potrai tenere sotto controllo ogni hop e visualizzare la latenza nella cronologia o in tempo reale. NetPath può essere configurato con intervalli di monitoraggio di 10 minuti, inoltre salva tutti i dati cronologici sulle prestazioni del percorso, riducendo i tempi di risoluzione dei problemi grazie alla sequenza temporale incrementale della cronologia del percorso relativa agli ultimi 30 giorni.
  • Monitoraggio di prestazioni e QoS: per individuare le interruzioni prima degli utenti. La funzione NetPath raccoglie le metriche delle prestazioni e informazioni dettagliate sulla connettività di rete tra i nodi di origine e di destinazione, consentendo di valutare le prestazioni end-to-end riscontrate dall’utente e di ricevere notifiche al superamento delle soglie di perdita dei pacchetti e latenza.
  • Visibilità di rete: grazie alla visibilità sull’intero percorso potrai comprendere le peculiarità della rete del tuo provider meglio di quanto possa farlo lui. NetPath fornisce informazioni su tutti i percorsi che un pacchetto di rete può seguire per giungere a destinazione, consentendo così a un MSP di esaminare il cloud e identificare rapidamente eventuali problemi, anche esternamente alla rete.
  • Informazioni sui nodi/hop: per identificare un problema e l’organizzazione da contattare per risolverlo. NetPath raccoglie informazioni, incluso il nome dell’azienda e le informazioni di contatto, sui nodi esterni in un percorso di rete. In questo modo gli addetti all’assistenza tecnica possono identificare rapidamente il luogo, il momento e le cause di un potenziale problema relativo a un nodo.