Feature Storage finalizzato alla sicurezza

Protezione dei dati con crittografia avanzata

I backup sicuri "cloud-first" offrono un modo efficiente di conservare una copia dei dati in remoto, nel rispetto di una parte della strategia di protezione dei dati "3-2-1" prevista dalle buone prassi di settore (tre copie dei dati su due tipi di supporto, uno dei quali in remoto). Ma non tutti i cloud sono uguali. Alcuni fornitori di servizi di backup inviano i dati a grandi provider cloud pubblici, mentre altri lasciano all'utente l'incombenza di scegliere e pagare il servizio cloud. Il prezzo base di SolarWinds® Backup include lo storage sul nostro cloud privato globale. In più, sappiamo bene che quando inviamo dati di backup in remoto, la sicurezza è di importanza critica.

Ecco perché SolarWinds Backup è progettato in modo da proteggere i backup tramite la crittografia AES a 256 bit. I backup vengono inviati tramite connessione TLS 1.2 per proteggere la privacy e l'integrità dei dati. Inoltre, tutti i dati di backup sono memorizzati in data center dotati di protezioni fisiche.

Grafico del data center globale

Data center chart

Funzionalità

  • Data center distribuiti globalmente: ci avvaliamo di data center multipli con certificazione ISO a livello globale.
  • Chiave di crittografia privata: se si sceglie la crittografia con chiave privata, solo chi dispone della chiave è in grado di ripristinare e accedere ai dati di backup, facilitando l'eliminazione degli accessi non autorizzati.
  • Crittografia end-to-end: i backup vengono crittografati in loco, quindi trasferiti su connessioni TLS 1.2 unidirezionali e memorizzati sul cloud in formato crittografato. I dati di backup vengono decrittati solo durante il ripristino presso la sede dell'azienda.
  • AES (Advanced Encryption Standards): i dati di backup sono protetti con la crittografia AES a 256 bit.